Media - Jyoti & Nashi LA CHIAVE DELL'INDIA
       Jyoti & Nashi - TheKey to India     


 

  • Stampa
  • Radio
  • TV & Film

Stampa



 

  TISRA PRAHAR
MARU MAHIMA
KACCHIMITRA
PATRIKA
DAINIK BHASKAR
PATRIKA
PATRIKA
PATRIKA
PATRIKA


Rajasthan & Gujarat
12/1996-03/1998
articoli di giornale
SELEZIONE


  India
15/04/1998
MAYA
mensile politicoculturale


  Rajasthan
04-05/1998
RAJASTHAN VIKAS
pubblicazione governativa


 

"... Riguardo a cosa ha portato Jyoti a lasciar la sua vita sofisticata di casa egli ha risposto in puro indi: ‘Do din ka mela phir mar jana’ (La vita dura due giorni e poi si deve morire). È un po' filosofico e dice quello che pensa. ... "

Shipra Mathur

 

  India
22/07/1998
THE TIMES OF INDIA
giornale
www.thetimesofindia.com


  Svezia
10/1998
VAGABOND
rivista turistica
www.vagabond.se


  India
12/1998
SWAGAT
mensile, c. aerea
‘Indian Airlines’
www.mediatransasiaindia.com


    PATRIKA
BIK. BHASKAR
....
PATRIKA
NYH.BR. INDIEN


Rajasthan & Svezia
01/1999-05/1999
articoli di giornale
SELEZIONE


India
09/1999
KADAMBINI
(Hindustan Times)
mensile culturale
www.htmedia.in

 
Leggi: Estratto dall'articolo di KADAMBINI  

Estratto dall'articolo di KADAMBINI della sga. Kaneez Bhatti
‘Dipartimento del Turismo, Arte & Cultura’ del Rajasthan - Jaipur


"Il veder due stranieri in vesti gurjar entrar nel mio ufficio m'ha sorpresa non poco. Ancor di più m'ha sorpresa, dopo che salutatami si sono accomodati difronte a me, vederli incominciar ad espormi le loro questioni parlandomi in indi! Io vedo stranieri abitualmente, ma ora mi sentivo come se stessi parlando a un'ordinaria coppia Gurjar di un qualsiasi villaggio ragestano! ... dovetti chieder loro com'è che avessero finito per abbracciar la cultura dei Gurjar e cosa fosse loro piaciuto a tal punto d'aver finanche imparato a parlare indi così bene, tanto che oggi Jyoti lo parla meglio di uno di madrelingua.
  ... è come se Jyoti e Nashi qui abbiano qualcosa d'incompiuto, dalla loro vita passata, che li porta lì dove le loro anime sono rimaste affezionate. Dev'esser questa la ragione del loro amore per il Rajasthan e le sue genti. Un amore così forte che ogni volta che stia per scader loro il visto, diventano così amareggiati da sembrar come se fossero costretti a lasciare proprio la loro terra.
  Noi sogniamo di lasciare i paesi per le città, le città per le metropoli, le metropoli per andar all'estero, e questi stranieri sono venuti ai nostri villaggi. Ciò fa pensare che i tempi sono vicini per le genti di cultura occidentale ... che lasciando la modernizzazione e meccanizzazione sentano di ritornare alle origini. Alla ricerca di aria pura, cibo genuino e spazio, come se sia legge di natura che dopo il raggiungimento del massimo grado di conoscenza l'essere umano sia costretto a tornar lì, dove tutto ha avuto inizio."

(Tratto e liberamente tradotto da Jyoti, da un articolo in indi apparso sulla rivista KADAMBNI settembre 1999)



  India
10/1999
JETWINGS
mensile, c. aerea
‘Jet Airways’
www.jetairways.com


    DAINIK BHASKAR
DAINIK BHASKAR
DHYANDIP
DAINIK BHASKAR
DAINIK NAVJYOTI
PATRIKA
DAINIK NAVJYOTI


Rajasthan
01/2000-03/2000
articoli di giornale
SELEZIONE


      Sweden
08/2000
KVINNOR.NET
rivista femminile internet
www.kvinnor.net


    DAINIK BHASKAR
PATRIKA
GUJARAT SAMACHAR
DAINIK BHASKAR
DAINIK YUGPAKSH
PATRIKA
DAINIK BHASKAR


Rajasthan & Gujarat
11/2000-05/2001
articoli di giornale
SELEZIONE


 

"Mi è tornato in mente un vecchio tipo di ricamo che ho trovato per caso in un villaggio ..."

articolo di Nashi

 

    Svezia
09/2001
NYH.BREV INDIEN
Bollettino Empatum AB
www.empatum.se


    Rajasthan
23/11/2001
DAINIK BASKAR
giornale

INTERVISTE

DAINIK NAVJYOTI
HINDUSTAN TIMES
SAKHARI UTTHAN - Bhopal

Rajasthan & Madhya Pradesh
11/2001-02/2002


 

Articoli su Jyoti e Nashi continuano a esser pubblicati non solo in India e Svezia, ma anche in altre parti del mondo. Essi rilasciano interviste a giornalisti, fotogiornalisti e autori di guide turistiche, provenienti da Londra, Belgio, S.Francisco, Sud America.


  L'editrice belga San Van de Veire e il suo fotografo spagnolo


 

"Mi rendo conto che le leggi di tempo e spazio sono cancellate, alla domanda dove siamo e quando, si potrebbe risposta in molti modi. ..."

articolo e foto di Nashi

  Svezia
03/2002
SYDASIEN
pubblicazione sociopoliticoculturale
riguardo l'Asia meridionale
www.sydasien.se


 

"Un Viaggio per donne,
nel colorito Rajasthan"


... nel febbraio 2003
con Nashi quale guida ...

"... per venir a conoscere e capire la situazione delle donne indiane sia di campagna che di città..."

Organizzato dall'agenzia
turistica Äventyrsresor
in collaborazione con
il quotidiano DN (Svezia)

 

  Svezia
18/09/2002
DN
giornale
www.dn.se


  Svezia
2002
INDIEN.NU
sito internet
www.indien.nu


  Nashi sulla copertina di ‘Smarika’

India
11/2002
PUSHKAR MELA SMARIKA
‘almanacco’ della
Fiera di Pushkar


  Lucas Iturriza della rivista Argentina ‘MarcoPolo’
Lucas Iturriza - fotografo, Buenos Aires - Argentina    www.photonomada.com

 
 
Vedi: Le foto di Jyoti e Nashi di Lucas Ilturriza  
Foto di Lucas Ilturriza
 


    BW-KISH BHASKAR
DAINIK BHASKAR


Rajasthan
11/2002-03/2003
articoli di giornale
SELEZIONE


  FANTOMEN BOR
I KAZAKSTAN


Svezia
2003
Libro PANGEA.NU
c.e.: Tiden


    HUFVUDSTADS-
BLADET


Finlandia
11/01/2004
giornale
www.hbl.fi


 
... "un ponte unico tra due culture."


www.granslosaresor.se

Svezia
4/2004
VAGABOND
rivista turistica
www.vagabond.se


Svezia 6-8/2004 STORMURBLADET Pubblicazione di ippica
www.stormur.nu


 
"Così unici da non poter esserlo di più:
– Jyoti and Nashi, i Gurjar europei."



India
6/2004
GO NOW
rivista turistica
www.gonow.in


    VIAGGIO PER DONNE 2004
www.granslosaresor.se

India
DAINIK BHASKAR
03/12/2004


"Un gruppo di turiste svedesi prova
a metter mano nel ricettario rajasthano ... "


HINDUSTAN TIMES
12/11/2004
giornali


 

      India
12/2004
Heaven on earth PUSHKAR
THE HOLY PUSHKAR

Libretti su Pushkar


 

   
  " ... In forte contrasto è Jyoti ... Egli rifiuta di parlare inglese, chiama sua moglie lugai (la parola locale per moglie) e insegna costumi e tradizioni locali ai turisti. ..."

Namrata Joshi
  PUSHKAR
‘UN CARNEVALE’

India
28/11/2005
OUTLOOK
mensile politicoculturale
www.outlookindia.com


"... Jyoti e Nashi amano questa gente e sono ricambitati perché hanno accettato in pieno il loro modo di vivere e sono una 'chiave' per acceder a un mondo lontano pochi km da Pushkar dove arrivano tanti turisti che però si fermano...e non vanno oltre.
   Io ho ancora dentro di me la voce della valle che dice c'è Jyoti... Jyoti e Nashi sono arrivati... "
 

Donatella Scalabrino

Italia
01/2006
MEDICINAOMEOSINERGETICA.NET
sito internet
www.medicinaomeosinergetica.net

 
Leggi: L'articolo di Donatella Scalabrino  

"Alla fiera dell'est per due soldi un topolino mio padre comprò"
   Ho questo ritornello in testa da quando ho deciso di andare alla fiera… "Pushkar Mela" fiera dei cammelli (e cavalli e buoi) ma anche pellegrinaggio al lago.
   Un cammello prima costava 2000 rupie indiane, oggi ne costa 15000, ma il numero dei cammelli è diminuito del 50%, per quanto tempo ancora la valle di Pushkar sarà il luogo di incontro e di raccolta di gente e animali... i cammellieri con i loro carri trasportano di tutto in città e fuori, con l'andatura ondeggiante e calma più o meno ornati e decorati sovrastano quasi tutto, competono con gli elefanti.
   Ecco che la valle comincia a riempirsi, arrivano da lontano...il colore dei turbanti in certi casi ne rivela la provenienza.
   Mi ricordo quando in strada a Messina [in Sicilia] si vedevano i carri con i buoi grandi e possenti che trasportavano la qualunque, così come Don Nino che con il suo cavallo e carretto faceva il traslocatore.
   I cavalli ed i buoi sono scomparsi, sostituiti da furgoni rimangono solo nella mia memoria.........
   Nel mondo dei cammelli mi fa da guida Nashi, l'ho incontrata a Jaipur nei suoi bellissimi abiti della casta dei pastori di mucche Gurjar, lei è svedese suo marito siciliano, condividono questa vita nel villaggio di Devnagar sono voluti bene e rispettati parlano marwari ed hindi ..con loro tutto è più facile, è come avere una chiave speciale che apre porte segrete !!
   Abbiamo fatto cucire una gonna a pieghe nera di sette metri e comprato un velo, Nashi mi spiega che il metraggio serve per l'ampiezza e mi fa fare più prove per sedere nel modo corretto accovacciandomi: il tessuto raccolto fa da cuscino e non si deve intravedere nessuna parte del corpo, solo i piedi rimangono fuori.
   Sono goffa ed impacciata nei movimenti, ma apprezzano il mio sforzo.
   Sono incuriositi e le donne che incontriamo chiedono a Nashi da dove arrivo, lei risponde che arrivo dal paese di Jyoti, perché anche lui è siciliano, vive in India da 25 anni, loro si sono incontrati 10 anni fa, lei era appena arrivata da due mesi e voleva andare nei villaggi indiani ad incontrare le donne, Jyoti le ha dato la sua esperienza, ma quella di un uomo è diversa da quella di una donna così Nashi ha dovuto trovare da sola il giusto modo ed i codici per interagire ed essere accettata in questo universo.
    Un mondo meraviglioso...che si apprende come quando un bambino impara a leggere ..codici comportamentali semplici e comuni a tutti permettono il riconoscimento degli individui, gli abiti ed i gioielli i luoghi di appartenenza, la casta che altro non è che la nascita di una persona - per capirci - se sei nato siciliano non puoi essere romano, con gli inglesi "la casta" è diventata discriminante o discriminazione, ma questo argomento richiede uno svolgimento a parte, dunque sorvoliamo.
   Così dopo il primo giro nella valle ad incontrare i pastori di cammelli Raika/Rabari, sotto la tenda con Harji Ram e la moglie Soti che ritorna alla fiera dopo 22 anni, e ci racconta di come la trova diversa, meno animali.. è preocupata...non si fa fotografare ..è elegantissima.

   Abbiamo deciso di andare al villaggio di Nand che si trova a circa mezzora di strada da Pushkar.
   Basta poco per incontrare l'India rurale quella che sembra appartenere al medioevo, case di fango e sterco semplici e pulite con il cortile interno, bambini ed animali convivono, sopratutto capre.
   Sono affascinata c'è nell'aria una semplice eleganza: sembrerebbe un paradosso, ma non è così.
   Ogni movimento ha un suo rituale: dal pascolare le capre, alla raccolta dell'acqua, alla preparazione del cibo.
   Mi offrono da mangiare, c'è il pane caldo, la verdura cavolfiore, mangio con la mano destra senza mai adoperare la sinistra...mi offrono l'acqua da bere, la rifiuto perché questa è la sola ed unica precauzione che adotto viaggiando, così penso che forse "per rispetto" è meglio non sprecare l'acqua che mi è stata data da bere per lavarmi le mani. Ringrazio, lei allora, va da Nashi e le dice che ho mangiato ma non mi sono lavata le mani!!!!
   Ecco l'equivoco, così lei pensa che sono poco pulita, ma Nashi le spiega qual'era la mia intenzione..così dolcemente mi sorride.
   Racconto questo piccolo episodio perché è molto importante avere qualcuno che ti aiuta ad entrare in un mondo diverso, anche loro pongono divertite molti quesiti su di me.
   Sono contente di vedermi con la gonna, perché le donne si vestono da uomini?..com'è il paese da dove vengo ..quanto è lontano..ci sono i cammelli??
   Jyoti e Nashi amano questa gente e sono ricambitati perché hanno accettato in pieno il loro modo di vivere e sono una "chiave" per acceder a un mondo lontano pochi km da Pushkar dove arrivano tanti turisti che però si fermano...e non vanno oltre.
   Io ho ancora dentro di me la voce della valle che dice c'è Jyoti...Jyoti e Nashi sono arrivati..... la voce della valle corre sulla sabbia....

             Donaji
   così (gli indiani) hanno abbreviato il mio nome troppo lungo e difficile Donatella Scalabrino

(Articolo apparso nel marzo 2006 in una temporanea rubrica culturale su www.medicinaomeosinergetica.net)



   
India 11/2006 DAINIK BHASKAR

VIAGGIO PER DONNE 2005 e 2006
www.granslosaresor.se

Svezia
VETERANEN
05/2006
Mensile ‘SPF’
(Associazione Pensionati Svedese)
www.veteranen.se


 

  

India 02/2007 DAINIK BHASKAR - RAJASTHAN PATRIKA - RAJASTHAN PATRIKA
 

Articoli apparsi durante il ‘Fesitival Internazionale di Cortometraggi sulla Cultura’ tenutosi a Jaipur 11-13 febbraio 2007, dove il film documentario su Jyoti e Nashi ‘U-turn at Pushkar’ di Himmat Singh Jadeja ha ricevuto il ‘Premio per il Miglior Film Nazionale’.



 
   
VIAGGIO PER DONNE 2007
www.granslosaresor.se
 
India 10/2007
RAJASTHAN PATRIKA (Ed. Ajmer)
RAJASTHAN PATRIKA (Ed. Bangalore)
DAINIK BHASKAR

 
Vedi: La foto del gruppo, stampata nell'articolo  
Gruppo Viaggo per Donne 2007



  WOMEN TOUR
www.granslosaresor.se

Svezia
11/2007
MÅ BRA
Rivista di salute
www.mabra.com


 

In un articolo di 12 pagine su Pushkar e dintorni, un'intera pagina è dedicata alla storia di Jyoti e Nashi, dai loro primi anni in India ai tempi più recenti in cui si sono stabilitii in un villaggio della valle di Pushkar, e riporta una foto di Jyoti.


    India
08/2008
ONE INDIA ONE PEOPLE
Rivista Politicoculturale
www.oneindiaonepeople.com


 

"Pastori – la gente di cui tutti si dimenticano"

articolo e foto di Nashi


Svezia
10/2009
FJÄRDE VÄRLDEN
Rivista sulle minoranze nel mondo
www.f4world.org





Radio



 

‘Radio Nazionale Svedese’
 


3 dicembre 2000. Il Canale ‘P3‘ della ‘Radio Nazionale Svedese’ ha trasmesso un'intervista con Jyoti e Nashi, parte del programma ‘Transit’.

 
Jyoti e Nashi intervistati in Svezia
 

 

‘Radio Nazionale Svedese’
 


16 maggio 2002. Il Canale ‘P4’ della Radio Nazionale Svedese, nel corso del programma ‘Efter 3’ ha convocato Nashi in qualità di esperta dell'India proposta dall'Ambasciata Svedese a Delhi, per commentare la straordinaria ondata di caldo che in quei giorni investiva il Subcontinente indiano. Mentre un metereologo affrontava l'aspetto climatologico, Nashi ha dato delucidazioni riguardo le concrete condizioni di vita affrontate dalla popolazione indiana in tali circostanze estreme.

 

 

‘Radio Nazionale Svedese’
 


29 giugno 2005. Il Canale ‘P1’ della Radio Nazionale Svedese ha trasmesso un reportage parte del programma ‘Gender’, su Nashi, il suo ‘Viaggio per Donne’ e l'incontro con le donne indiane. Prodotto dalla radiogiornalista Karin Svennem, la quale vi ha partecipato nel novembre 2003.

 






















TV & Film



  http://www.tv4.se
TV4 - Pangea.nu
 

Nel febbraio 2001 una trup televisiva svedese di ‘TV4’ ha raggiunto Jyoti e Nashi per un reportage sulla loro vita nel deserto del Rajasthan, trasmesso il 26 aprile 2001 in una puntata del programma ‘PANGEA.NU’.

  Nashi intervistata da TV4 svedese – febbraio 2001
Vedi: Il reportage sulla televisioe svedese TV4 - 2001  
 
  THE BIRD'S Institute of Mass Media Communication   Jyoti e Nashi intervistate a Pushkar Pushkar
 


Nel novembre 2001, il regista Himmat Singh Jadeja (THE BIRD'S Istituto di Comunicazione Massmedia) nel corso di un documentario sulla Fiera di Pushkar ha espressamente fatto richiesta a Jyoti e Nashi di raccontare la loro storia difronte a una telecamera indiana, soffermandosi principalmente sul loro proposito di preservare l'arte tessile e di ricamo tradizionale.


 
‘Fesitival Internazionale di Cortometraggi sulla Cultura’ (IFFC)  

Il risultato del video su Jyoti e Nashi, il cortometraggio documentario intitolato ‘U-turn at Pushkar’, ha vinto il ‘Premio per il Miglior Film Nazionale’ al ‘Fesitival Internazionale di Cortometraggi sulla Cultura’ (IFFC) tenutosi a Jaipur 11-13 febbraio 2007, organizzato da IIMC (‘Corporazione Indiana di Media Infotainment’) insieme al Ministero della Cultura e al ministero del Turismo, Governo del Rajasthan.

"L'idea del Festival è di capire la cultura di altre parti del mondo e unificare la cultura del mondo allo scopo di unire l'intera umanità senza di alcuna casta, colore e credo e mostrare la cultura indiana al mondo ..." (IFFC)

 

Sono stati proiettati un totale di 117 cortometraggi provenienti da tutto il mondo.

     Miglior Film Nazionale: ‘U-turn at Pushkar’ di Himmat Singh Jadeja – India
     Miglior Film Internazionale: ‘Malankaya (piccola) Katerina’, di Ivan Golovnev – Russia
     Miglior Film sulla Religione: ‘The Holy Duels of Hola Mohalla’ di Vani Subramanian – India
     Miglior Narrativa: ‘The Bride of the Sky’ di Mehdi Abdollahi – Iran
     Miglior Film sperimentale: ‘White Swan’ di Ingela Hageman – Svezia
     Miglior Film di uno Studente: ‘A Fisherman’ di Vyacheslav Semenov – Russia
     Miglior Animazione: ‘Only Love Can Break Your Heart’ di Christoph Kellner – Germania
     Speciale premio Giuria per un Film sul Rajasthan: ‘Eco-Dharma’ di Malgorzat Skoba – India

Parte della giuria la leggenda vivente del cinema indiano Basu Chattarjee, il Segretario Generale del ‘Festival Cinematografico dell'India’ Sv RmRamanathan, il parlamentare ed ex ministro dell'Informazione e Trasmissione (Gov. dell'India), Mukhtar Abbas Naqvi e l'editore della rivista ‘Outlook’ Ashok Metha.

 
‘Accademia di Design, Tecnologia e Management Seedling’  

Il regista Himmat Singh insegna Film e tecnologia televisiva all'‘Accademia di Design, Tecnologia e Management Seedling’, branca dell'Università del Rajasthan.

Vedi: Il cortometraggio documentario ‘U-turn at Pushkar’  


  http://www.ddindia.gov.in  

Nel novembre del 2001, sono stati intervistati per un documentario culturale per la TV nazionale Indiana DD1, dal famoso regista Kamal Swaroop. Trasmesso nel febbraio 2002.

 
 

http://www.etv.co.in
http://starnews.indya.com

  Jyoti e Nashi intervistati da ‘E–TV’

 


Nell'ottobre 2002 una trup della TV del Rajasthan ‘E–TV’, ha intervistato Jyoti e Nashi su loro vita, aspettative e impegni del ‘Progetto Marustali’. Tale intervista è stata trasmessa da ‘E–TV’ il 1° novembre, e dal canale nazionale ‘Star News’, il giorno successivo.

Durante la ‘Fiera di Pushkar’ 2002, Jyoti e Nashi sono stati intervistati e ripresi da altre TV e registi, e fotografati da fotoreporter indiani e da altre parti del mondo.

  Jyoti intervistato da ‘EMRC – Centro di Ricerca di Media Educativi‘, Università Jai Narain Vyas, Jodhpur - Rajasthann


  http://www.zeetelevision.com
http://www.zeenews.com
  Jyoti intervistato da ‘Zee-News’ ott. 2003


 

Rimanendo molto sensibili ad apparire sullo schermo, Jyoti e Nashi tendono accettare solo interviste scelte, rifiutandone la maggior parte.


 

   foto: Carolyn Pemberton, UK foto: Carolyn Pemberton, UK foto: Carolyn Pemberton, UK 






 

SU AL MENÙ   

© 2001 - 11 JYOTI & NASHI post@marustali.net www.marustali.net

   SU AL MENÙ